Bando e regolamento

Regolamento per iscriversi al Festival e relativo Premio

L’associazione Anonima Sognatori, CinemaLab e EdoHub promuovono e organizzano il Primo Film Festival Internazionale “Lavoro & Impresa” e il relativo Premio. Seguiranno patrocini e  partner.
L’intento è quello di esplorare, attraverso la narrazione filmica, l’esperienza dell’umanità al lavoro e, nello stesso tempo, presentare l’esperienza di chi quel lavoro lo crea facendo impresa, non trascurando come lavoro e impresa influiscano sull’ambiente e le sue dinamiche.
Sono ammessi al Festival solo i film che raccontino storie (non documentari) che contengano aspetti del lavoro, del lavorare, e di chi lavora; come anche di chi cerchi lavoro, di chi lo perda, di chi non ne abbia. Nello stesso tempo sono ammessi film che raccontino storie di chi crea o ha creato, o ha perso, un’azienda e, nell’insieme, di come lavoro, lavoratori, e imprese, siano accomunati in un unico scopo e destino.
In sintesi sono ammesse e invitate a partecipare le storie che raccontino questi aspetti rilevanti e fondamentali dell’umanità, in tutte le sfaccettature e implicazioni psicologiche, sociali, politiche e ambientali che comportano.
Un Festival e un Premio dedicati a uomini e donne che in tutto il mondo ogni giorno lavorano costruendo Paesi e destini.

PARTECIPAZIONE E REQUISITI

  1. La partecipazione al Festival è possibile unicamente a mezzo delle piattaforme FilmFreeway o in alternativa FestHome ai link che si trovano sul sito del Festival.
  2. Sono ammessi solo film a carattere narrativo (fiction) in lingua italiana o con sottotitoli in inglese.
  3. I film devono avere una durata massima di 30 (trenta) minuti, titoli inclusi, in formato video orizzontale Full HD, MP4. Ulteriori dettagli tecnici, se necessari, saranno comunicati agli autori selezionati.
  4. I film devono essere stati realizzati entro gli ultimi sette anni.
  5. Ogni autore può iscrivere più di un film, ma solo con una nuova iscrizione.
  6. I film iscritti non possono essere sostituiti o modificati ma possono essere ritirati, perdendone l’iscrizione.
  7. Ogni film deve essere accompagnato da un trailer di massimo due minuti, oltre a credit e cartella stampa completa come richiesto su FilmFreeway.

I film iscritti che non corrispondono a questi requisiti vengono squalificati e perdono l’iscrizione.

SCADENZE

Le iscrizioni si chiudono il 31 agosto 2024. Le scadenze di presentazione dei film sono le seguenti:

  • INIZIALE: entro 15 aprile.
  • STANDARD: entro 30 giugno.
  • FINALE: entro 31 luglio.
  • ULTIMO: entro 31 agosto

Si invitano gli autori a iscriversi per tempo in modo da facilitare il lavoro della giuria e della comunicazione del Festival.

CATEGORIE DEL PREMIO

Le categorie premiate sono le seguenti:

  • Gran Premio della Giuria al miglior film in assoluto.
  • Miglior film italiano.
  • Miglior film straniero.
  • Migliore regia.
  • Migliore fotografia.
  • Migliore musica originale.
  • Migliore sceneggiatura originale.
  • Miglior attore.
  • Migliore attrice.
  • Made in Veneto.
  • Premio del pubblico.

La rosa dei finalisti sarà resa nota entro il 30 settembre.
I premiati saranno comunicati solo durante la cerimonia di premiazione durante la chiusura del Festival, cioè domenica 3 novembre 2024.
Con la disponibilità di sponsorizzazioni saranno possibili anche premi in denaro ai premiati,

SELEZIONI E GIURIA

La selezione dei film sarà fatta a cura di esperti e operatori del mondo del lavoro e delle aziende, e di esperti e operatori degli audiovisivi, dell’università, del giornalismo e dell’arte, sia a livello locale che nazionale e internazionale.
I verbali della giuria restano riservati e ogni decisione presa dalla stessa è insindacabile e definitiva.
I film selezionati, tre per ogni categoria escluso il Premio del pubblico, saranno pubblicizzati a mezzo stampa, internet e social, e i loro autori avvertiti personalmente a mezzo email.

FESTIVAL E PREMIAZIONI

Durante i tre giorni del Festival (1-3 novembre 2024) saranno proiettati il maggior numero possibile dei film arrivati secondo una scaletta predisposta dal Festival.
A ogni proiezione il pubblico avrà una scheda per votare i propri preferiti, e tali schede e voti porteranno al Premio del pubblico.
Le proiezioni avverranno in una sala cinematografica o in una sede adatta.
Secondo disponibilità di sponsorizzazioni e ospitalità, potrebbero anche essere organizzati eventi collaterali, come una mostra di fotografia e pittura sui medesimi argomenti, e panel di discussione e incontri con gli autori.
La sera di domenica 3 novembre ci sarà infine la cerimonia di premiazione con l’assegnazione dei premi conferiti dalla giuria.
La cerimonia sarà pubblica e prenotabile gratuitamente fino a esaurimento posti.
È possibile la trasmissione via web della cerimonia per permettere a chi non potesse partecipare di assistervi.

DIRITTI E UTILIZZO DELLE OPERE

Gli autori dichiarano di avere ogni diritto sulle immagini e le musiche dei filmati, e acconsentono fin d’ora, senza aver nulla a pretendere, alla pubblica proiezione dei film durante il periodo del festival. Acconsentono inoltre alla pubblicazione di spezzoni trasmessi a mezzo Internet per promuovere i film e il Festival, come anche del proprio nome e fotografie.
Gli autori dei film conservano tutti i diritti delle proprie opere.

ESCLUSIONE

Il presente concorso rientra nei casi di esclusione previsti dal Dpr 430/2001.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali atti di plagio commessi dagli autori, casi che saranno quindi risolti nelle sedi e con i mezzi estranei al Festival.

ACCETTAZIONI E DICHIARAZIONI

I partecipanti accettano il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003, GDPR e s.m.i. e l’Organizzatore si impegna, in base alla vigente normativa sulla privacy, a utilizzare i dati dei partecipanti esclusivamente ai fini dell’organizzazione e gestione del Festival e limitatamente al tempo di svolgimento dello stesso, senza condivisione con terzi dei dati.
Il programma completo del Festival sarà reso disponibile sul sito web ufficiale prima dell’evento.
Il regolamento del Festival può essere soggetto a modifiche che, nel caso, saranno comunicate tempestivamente agli interessati.
Il Festival si riserva il diritto di non assegnare uno o più dei premi indicati.
La disponibilità di ospitalità per i premiati dipende dalle sponsorizzazioni, ma tutti gli autori, selezionati o meno, possono avere sconti sull’accoglienza come sarà indicato dalla segreteria del Festival.
I richiedenti indennizzano e tengono indenne l’organizzazione del Festival, i suoi giudici, sponsor e partner, individualmente e collettivamente, da e contro tutte le pretese, richieste, perdite, danni, costi, responsabilità e spese (comprese le spese legali) derivanti da o in relazione a tutte le rivendicazioni o rivendicazioni di terzi inerenti ai film inviati a questo Festival.
Fornire informazioni false o fuorvianti nell’iscrizione, o non rispettare in altro modo le regole del concorso e del Festival, è soggetto a squalifica con tutte le relative conseguenze.
Salvo diversa indicazione nel presente regolamento, quanto in esso contenuto sarà regolato e interpretato in conformità alle leggi italiane. Sede competente il tribunale di Treviso.
I giudizi forniti dai giudici si basano esclusivamente su loro opinioni personali e non riflettono le opinioni dell’organizzazione del Festival che pertanto non si assume alcuna responsabilità per l’impatto accademico, creativo, professionale, economico o emotivo per gli autori o per le conseguenze delle opinioni così espresse.

Iscrivendosi al Festival l’autore dichiara di aver compreso e di accettare integralmente e totalmente il presente regolamento senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Festival e la perdita della quota di iscrizione.

(Ultimo aggiornamento il 4 marzo 2024)

Torna in alto